Inglese Francese Italiano


GLI ACUFENI

Gli acufeni sono delle allucinazioni acustiche (sibili, ronzii) che disturbano, a volte gravemente, la vita di numerosi europei, talvolta arrivando persino a spingerli al suicidio.

Si tratta di una malattia detta \“orfana\“,  perché sovente senza rimedio nel campo della Medicina allopatica e chimica!

Gli acufeni sono localizzati nell\'orecchio interno; ora, avviene che l\'orecchio (medio ed interno) abbia delle relazioni nervose, circolatorie e muscolari con l\'articolazione della mandibola! Ciò spiega il successo delle terapie occlusali (nella malocclusione dentaria) che hanno come effetto immediato il ripristino del funzionamento delle articolazioni mandibolari!

Questo riassestamento si accompagna ad un benessere generale a livello delle tensioni muscolari e dei problemi circolatori e nervosi dovuti alla disfunzione della mandibola, ora riabilitata.

Le analisi iniziali comprendono un esame clinico e radiologico.

L\'esame clinico è una vera  valutazione osteopatica concentrata sulle articolazioni della mandibola. Queste saranno palpate ed auscultate con lo stetoscopio. La muscolatura sarà analizzata. Verranno praticati dei test kinesiologici. Sarà effettuata una alutazione della circolazione grazie all\'onicologia.

La valutazione radiologica sarà basata su:

Una teleradiografia laterale del cranio, in occlusione.
Tomografie delle Articolazioni temporo-mandibolari.
Un Rachide totale quadrettato ( di fronte, a volte anche di profilo).
Un esame radiografico sistematico dell\'arcata dentaria.

Il trattamento sarà basato su degli apparecchi FISSI e/o su dei dispositivi ortodontici o protesici, secondo il caso. Le \“placche\“ sono ormai superate; sono obsolete da decenni! Quanto segue sarà pluridisciplinare, occlusodontico, osteopatico e naturoterapeutico.

Nella maggior parte dei casi non solo scompaiono gli acufeni, ma anche tutta una serie di disturbi a volte molto invalidanti.

Questi sono:

Mal di testa
Dolori dorsali dalla zona cervicale a quella lombare
Dolori intorno alle orecchie
Crepiti e scricchiolii delle ATM
Diminuzione dell\'udito
Iperacusia
Vertigini o stati vertiginosi
Sinusite cronica con episodi acuti
Catarro dal naso
Contratture spasmodiche dei muscoli che contornano l\'occhio
Campo visivo disturbato
Stanchezza al risveglio o affaticamento cronico
Disturbi dell\'umore
Depressione o stati depressivi
Disturbi digestivi
Acidità
Rigurgiti acidi
Ulcere
Spasmi intestinali (diarrea-costipazione)
Disturbi del ciclo femminile
Frigidità
Disturbi sessuali maschili
Allergie cutanee
Asma
Patologie cutanee diverse
Ecc.

Come potete vedere, il gioco vale largamente la candela!!!




Bernard Montain